ISOTTA GIANNETTA

Isotta nasce a Roma nel 1996.
Si laurea nel 2018 in Economia e Management presso la Luiss Guido Carli e l’ anno
successivo consegue il Master in Entrepreneurship presso la Luiss Business School e la
Abc Business Academy in Silicon Valley, concludendo con un’ ulteriore esperienza
formativa nello Stato di Israele.
Parallelamente, il suo amore per la conoscenza la spinge ad intraprendere un percorso di
ricerca incessante e profonda, che si traduce nell’ elaborazione di quelle che saranno le
basi del suo pensiero filosofico.
Considera la creazione artistica come quell’ imprescindibile attività che le permette di
bilanciare la sua determinante tendenza all’ astrazione e proprio per questo rappresenta il
tentativo di rendere accessibile a più persone il suo lavoro intellettuale.
Vede tutte le opere fin qui realizzate come uno strumento di supporto ad un personale
processo di elaborazione teorica e di trasformazione interiore;
“Nigredo”, così definisce questa prima fase di produzione artistica che si è conclusa con l’
inizio del 2021.
Con un approccio multidisciplinare e un processo di continua riflessione e analisi
trasversale, ha indagato le cause e le conseguenze del complesso sistema economico,
sociale, politico odierno, sempre considerando al centro della riflessione l’ esistenza
umana nella sua complessità e contemplandola in un’ ottica di interdipendenza con ogni
aspetto della realtà.
Trascendenza. Da qui si apre una nuova strada.